giovedì 11 febbraio 2016

Seminario Sciamanico Base - 29 maggio Fienile Animato (Cambiago - MI)



Il seminario introduttivo alla pratica sciamanica proposto prende le mosse da una rielaborazione del seminario base della “Foundation for Shamanic Studies” (FSS) ed è volto all’apprendimento del metodo del Core Shamanism (Sciamanesimo Transculturale) messo a punto da Michael Harner PhD.



Questo tipo di rielaborazione è stata una scelta precisa, per venire incontro alle persone che, accostandosi per la prima volta alla pratica sciamanica, necessitino in primis di comprendere se e quanto questo tipo di Sentiero spirituale sia adatto a loro.
La struttura del seminario consente di concentrare le attività in una singola giornata: questo permette riposo, rielaborazione e tranquillità il giorno successivo.

La giornata avrà inizio verso le 9.30-10.00 (si richiede per quanto possibile puntualità) con ritrovo e sistemazione in sala. Sono previste pause a metà mattina e metà pomeriggio, mentre la pausa pranzo è prevista per le 12.00, massimo 12.30.
La conclusione dei lavori si prevede entro le 18.30-19.00, in modo da consentire a tutti un rientro a casa in tempi non troppo lunghi.


Il workshop sarà ospitato presso la yurta del Fienile Animato - via della Rocca, Cambiago (MI)


Per tutta la durata del seminario si lavorerà a terra e nella yurta non è consentito l’uso delle calzature. Sarà dunque necessario dotarsi di un tappetino tipo yoga, una o due coperte calde, eventuale cuscino, bandana per coprire gli occhi, materiale per scrivere, una bottiglia d’acqua, abbigliamento comodo, calzini caldi.

Il lavoro prevede l’uso di strumenti tradizionali, quali il tamburo (frame drum) ed il sonaglio: se ne avete portateli. Per costruire un sonaglio semplice ed economico per questa prima esperienza potete usare una bottiglietta d’acqua nella quale inserire semi/granaglie o sale grosso.


Il programma, nei suoi punti salienti, dunque prevede:

  • spiegazione di cosa realmente sia e non sia lo sciamanesimo;
  • implicazioni spirituali dello sciamanesimo e interazione con altre vie spirituali e religioni;
  • introduzione alla figura di Michael Harner, ai suoi studi, al suo metodo, il Core Shamanism;
  • spiegazione dettagliata del metodo del Core Shamanism e del viaggio sciamanico:

- lo stato alterato di coscienza (o stato sciamanico di coscienza);
- l’Universo sciamanico ed i Mondi Spirituali -Mondo di Sotto, Mondo di Mezzo, Mondo di Sopra
- il ruolo degli Animali Guida e dei Maestri.
- la funzione del tamburo;
- la sicurezza del viaggio eseguito con l’ausilio del tamburo;
- perchè NON si usino sostanze psicotrope;
- la corretta impostazione mentale;
- l’importanza dell’intento;
- l’importanza della condivisione e di registrare i viaggi.

  • visualizzazione guidata (Pathworking) per una prima esplorazione, propedeutica al viaggio vero e proprio.
  • spiegazione dettagliata di come eseguire il viaggio nel Mondo di Sotto e di come incontrare il proprio Animale - segue l’effettivo viaggio sciamanico nel Mondo di Sotto;
  • spiegazione dettagliata di come eseguire il viaggio nel Mondo di Sopra e di come incontrare il proprio Maestro - segue l’effettivo viaggio sciamanico nel Mondo di Sopra

NB: il viaggio nel Mondo di Mezzo è sconsigliato ai principianti, non verrà eseguito in questa sede.
  • conclusioni;
  • bibliografia

Nello svolgere delle attività vi saranno anche canti tradizionali.


Per procedere all’iscrizione effettiva e per ricevere tutte le informazioni e gli estremi utili è necessario scrivere una mail al seguente indirizzo di posta elettronica:

boschi.tamburi.pensieri@gmail.com


Le iscrizioni chiudono tassativamente domenica 22 maggio ed seminario verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 5 persone.



Il Fienile Animato

L'occasione di questo seminario nasce da una collaborazione con una persona molto speciale, che desidero ringraziare di cuore per l'opportunità: la Dott.sa Beatrice Garzotto, dalla cui esperienza e volontà nasce il Fienile Animato, una realtà probabilmente unica in Italia, che abbina la psicologia alla presenza nel qui ed ora dei cavalli. Il cavallo, nella concezione della Dott.sa Beatrice, non è meramente uno strumento, ma un compagno di lavoro che fa da specchio al quale nulla possiamo nascondere. 
Collaboratrici fidate della Dott.sa Garzotto sono dunque due cavalle avelignesi dal tipico color miele, Aurora e Betulla.

Parte del meraviglioso lavoro del Fienile Animato è anche dedicato alle donne che subiscono la dolorosa esperienza del tumore al seno.

Beatrice Garzotto segue anche progetti di formazione e aggiornamento nella Pet Therapy, il suo lavoro infatti comprende anche altri animali, quali asini e cani.

Per questo seminario ci è stata messa a disposizione una struttura difficile da trovare in Italia: una suggestiva yurta proveniente dalle steppe della Mongolia!
Date le dimensioni relativamente contenute della yurta, il seminario è ovviamente a numero chiuso.

Ecco una foto della yurta del Fienile Animato e di Betulla ed Aurora, poi guardate il video  e lasciatevi conquistare il cuore:

(foto di mia proprietà)


(foto di proprietà del Fienile Animato)