giovedì 4 dicembre 2014

Mondo olistico e mondo spirituale: contaminazioni, realtà e bugie


Il titolo di questo articolo andrebbe forse riscritto così: "Mondo olistico e mondo spirituale: contaminazioni, (dure) realtà e (facili) bugie".

Non è mia intenzione fare qui un elenco meccanico delle tante pratiche che dall'ambito spirituale sono poi andate in prestito al mondo olistico (e così dunque spesso "sdoganate" al grande pubblico di potenziali studenti e clienti), a volte cambiando nome e prendendo una veste più simil scientifica.
Non si può dimenticare infatti che l'approccio olistico alla persona prende in considerazione tutto il ventaglio di elementi che contribuiscono al benessere psico-fisico della persona, non badando solo al dettaglio del problema o malore fisico, ma ampliando lo sguardo a tutto il complesso delle energie in campo, dunque anche all'aspetto spirituale.



martedì 25 novembre 2014

Servizi Spirituali - emolumento e qualità: come orientarsi?






L’argomento è spesso dibattuto a livello internazionale e di non facile risoluzione: sono stati scritti articoli e saggi ma sempre la questione ritorna ad ondate, via via che nuovi praticanti si affacciano alla possibilità concreta di operare in un rapporto diretto con il cliente.


Le argomentazioni pro e contro vertono in genere su punti simili e per questo motivo ho scelto di esporre qui, in breve, la risposta data da Jonathan Horwitz (fondatore dello Scandinavian Center for Shamanic Studies, in Danimarca) per una ricerca in ambito universitario, risposta con la quale mi sento assolutamente in sintonia.

lunedì 29 settembre 2014

Le Vere Origini di Halloween - il progetto

Siamo ormai a fine settembre e tra non molto vedremo spuntare, in negozi e garden, zucche, pipistrelli, fantasmini, streghe e gatti neri: Halloween arriva con la sua corte di oscura goliardia!

Per il secondo anno si attiva il progetto "Le Vere Origini di Halloween" (il primo ad essersi mobilitato ed organizzato - occhio alle "imitazioni"!) e noi desideriamo dare, anche quest'anno, il nostro contributo, parlando del progetto, delle sue finalità - che condividiamo - e di cosa ciascuno possa fare per supportarlo.

Logo ufficiale del progetto

martedì 1 luglio 2014

La Donna inaccettabile: il Quarto Aspetto della Dea




Il discorso prende il via dalla narrazione del racconto in cui a Re Artù viene posta la domanda di cosa realmente vogliano le donne, per la quale risposta il re è costretto a dare in moglie uno dei suoi cavalieri ad una ripugnante vecchia. Per salvare il Re ed il regno si offre Sir Gawain.
Dopo l'illuminante conclusione del racconto, la trattazione procede nell'indagare quale sia il quarto aspetto della Dea/Donna che esula misteriosamente dalla tradizionale tripartizione di Giovane, Madre, Crona, andando a gettare luce su quel quarto spicchio della ruota (Nord, notte, inverno, morte etc) e formulare ipotesi sul come sia da intendere, anche oggi.

(Durata: 1h circa)

Il Senso del Sacro nel Viaggio




Come dice il titolo, si parlerà di cosa differenzi a livello profondo, personale e spirituale un viaggio "vacanza" da un Viaggio Sacro (pellegrinaggio) e di come rendere tali i propri viaggi.

(Durata: 1h circa)

Il Labirinto e la Triplice Spirale




Una breve visuale sull'antichissimo simbolo del Labirinto, il suo significato, il legame che ha in termini iniziatici con la Via e si traccerà un parallelo con una ipotetica simile funzione che si potrebbe dare al simbolo della Triplice Spirale, se usata come "mappa" per un lavoro spirituale simile a quello del Labirinto.

(Durata: 1h circa)

Druidismo: Via e Modo



Si indagherà come il termine inglese "Way" abbia una doppia valenza e pregnanza e di come quel "modo" sia ad un tempo tanto un'espressione personale profonda che un impegno fortemente consapevole di cosa significhi camminare sulla Via druidica.

(Durata: 1h circa)